+39 0375 97664 info@galogliopo.it
GAL Oglio Po » Climactive 2050

Cambiamento climatico e servizi ecosistemici
nelle aree rurali della Lombardia

SEGNALA UN PROGETTO INNOVATIVO PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

CLIMACTIVE 2050 unisce le aree rurali lombarde in un piano di resilienza al cambiamento climatico. L’obiettivo è favorire la cooperazione e lo sviluppo delle aree rurali coinvolgendole nella diffusione di idee e pratiche sostenibili. Tutela della biodiversità, rafforzamento dei servizi ecosistemici e protezione di habitat e paesaggi sono il fulcro del progetto di cooperazione. Con CLIMACTIVE2050 per la prima volta sono stati coinvolti tutti gli habitat lombardi grazie ai Gruppi di Azione Locali appartenenti a contesti naturali specifici.

 

  • PIANURA (GAL Oglio Po)
  • COLLINA (GAL Colli di Bergamo e Canto Alto)
  • MONTAGNA (GAL Valtellina Valle dei Sapori e GAL Valle Brembana 2020)
Ciò consentirà di replicare la metodologia di tutela ambientale su tutto il territorio regionale lombardo. Tra gli enti coinvolti e interessati dalle attività di ClimActive 2050 figurano anche le aree protette del Parco dei Colli di Bergamo, del Parco Oglio Sud, del Parco delle Orobie Bergamasche e del Parco delle Orobie Valtellinesi.

LE AZIONI DI CLIMACTIVE 2050

Azioni pilota – Montagna

GAL Valle Brembana 2020

Le attività locali avviate dal GAL Valle Brembana 2020 sono specifiche per raggiungere obiettivi negli ambiti di intervento quali prati/pascoli e aree di protezione boschiva.

GAL Valtellina Valle dei Sapori

Il GAL Valtellina localmente consoliderà la collaborazione con i Centri di ricerca e i partner territoriali, diffondendo l’innovazione di processo nell’adottare pratiche volte a contenere il cambiamento climatico.

Azioni pilota – Collina

GAL dei Colli di Bergamo e del Canto Alto

A livello locale il GAL Colli di Bergamo e Canto Alto si concentrerà sull’analisi e sul monitoraggio del sistema forestale del territorio di riferimento, realizzando una quantificazione biofisica qualitativa dei SE.

Azioni pilota – Pianura

GAL Oglio Po

A livello locale il GAL Oglio Po sta monitorando gli scenari sull’approvvigionamento idrico del territorio. Identificherà le aree più vulnerabili ai cambiamenti climatici, creando delle aree pilota per pratiche agricole sostenibili. Inoltre, in sinergia con il Distretto Florovivaistico PlantaRegina e con l’Istituto per la Bioeconomia del CNR sta completando la codificazione delle caratteristiche
ecofisiologiche delle cosiddette “Piante mangia-smog”.

RASSEGNA STAMPA

I webinar di Climactive2050

I webinar di Climactive2050

Con il progetto ClimActive2050 sono stati organizzati dei seminari tematici sul cambiamento climatico e sui servizi ecosistemici nelle aree rurali lombarde.

leggi tutto

SEGNALA UN PROGETTO INNOVATIVO PER LO SVILUPPO DEL NOSTRO TERRITORIO

SEGUICI SUI SOCIAL:

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale:
l’ Europa investe nelle zone rurali

GAL Oglio Po

Sito web realizzato con il cofinanziamento del FEASR
Responsabile dell’informazione: GAL Oglio Po Soc. Cons. a r.l.
Autorità di Gestione del Programma: Regione Lombardia