+39 0375 97664 info@galogliopo.it
GAL Oglio Po » L’Oglio Po riparte su due ruote
COMUNICATO STAMPA – Potenziare i percorsi ciclabili per sostenere la mobilità a zero emissioni, la valorizzazione dei borghi e il turismo di prossimità. Così il GAL Oglio Po e gli Enti partner si preparano ad interventi di rafforzamento della rete ciclabile e alla realizzazione di nuovi tratti.
Tutti i partner del GAL Oglio Po, dai Comuni, alle Province di Cremona e Mantova, al Parco Regionale Oglio Sud, hanno mostrato una grande condivisione di intenti e una profonda sintonia per lo sviluppo di questo ambito, chiedendo di andare oltre le necessità momentanee a favore di una progettazione più articolata.
Un importante sostegno all’implementazione dei percorsi arriverà a breve dal GAL Oglio Po che sta preparando un bando destinato proprio alla realizzazione di infrastrutture dedicate alle due ruote. La creazione di una vera e propria cabina di regia che dia continuità allo sviluppo del sistema ciclabile, sarà legata, invece, ad un altro progetto del GAL: Bikefriendly.
La promozione del nuovo sistema di viabilità sostenibile sarà affidata al programma Destinazioni Rurali che nei prossimi mesi prenderà avvio sotto il coordinamento del GAL Oglio Po allo scopo di aprire al turismo l’area tra i due fiumi. Un inestimabile patrimonio esperienziale ed economico dal quale ripartire per dare nuova vita ai borghi e superare il dramma della pandemia. Ad oggi tutti i percorsi ciclabili del GAL Oglio Po sono aperti, praticabili e adatti anche ai meno esperti. L’Ogliopo Maps con l’indicazione dei diversi itinerari è disponibile sul sito Ogliopo.it.

Comunicato stampa completo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale:
l’ Europa investe nelle zone rurali

GAL Oglio Po

Sito web realizzato con il cofinanziamento del FEASR
Responsabile dell’informazione: Nominativo del beneficiario dell’Operazione
Autorità di Gestione del Programma: Regione Lombardia