+39 0375 97664 info@galogliopo.it
GAL Oglio Po » Chi siamo » Organizzazione

Organizzazione

Assemblea dei Soci

L’assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione. Approva i bilanci di esercizio può approvare il regolamento in materia di partecipazione dei soci alle attività ed ai costi di funzionamento della società; nomina il Consiglio di Amministrazione, il Presidente, eventualmente il Vice Presidente, nonché l’organo di controllo o il revisore. Nel caso di scioglimento della società, per qualsiasi causa, l’assemblea dei soci fisserà le modalità di liquidazione e nominerà uno o più liquidatori specificandone i poteri.

Il Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione (CdA), come previsto dall’art. 25 dello Statuto societario, è composto da un minimo di 5 ad un massimo di 13 membri, anche non soci. La maggioranza dei membri deve essere eletta tra i nominativi indicati da enti privati ed i componenti della Giunta o del Consiglio di Enti pubblici soci non possono essere nominati amministratori. Sempre che non vi abbia provveduto l’Assemblea, il CdA sceglie tra i suoi membri il Presidente, il Vice Presidente e può nominare uno o più Amministratori delegati determinandone i poteri ai sensi dell’art. 2381 C.C. Non potranno essere delegate le attribuzioni indicate agli art. 2475 comma 5 C.C.
Gli amministratori durano in carica tre esercizi e sono investiti dei più ampi poteri per la gestione della Società. Tra gli altri compiti, il Consiglio approva i Regolamenti per la corretta funzione della Società, la cui osservanza è obbligatoria per tutti i soci, oltre a predisporre il bilancio annuale da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea dei soci.
Di seguito è riportata la composizione del Consiglio di Amministrazione del GAL Oglio Po.

  • Domenico Maschi – Presidente;
  • Dario Domaneschi – Vice Presidente;
  • Giulio Eros Adami – Consigliere;
  • Alberto Lombardi – Consigliere;
  • Ennio Roberto Oliva – Consigliere;
  • Luciano Pastorio – Consigliere;
  • Fabio Chiesa – Consigliere.

Sindaco Unico

L’Assemblea nomina, determinandone i compensi, le competenze e i poteri, ivi compresa la revisione legale dei conti, un organo di controllo o un revisore, costituito da un solo membro effettivo, che dura in carica tre esercizi. L’organo di controllo o il revisore può procedere a tutti quegli atti di ispezione o sorveglianza che ritenga opportuni.
Sindaco Unico di GAL Oglio Po è attualmente la dott.ssa Ilaria Valeri.

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale:
l’ Europa investe nelle zone rurali

GAL Oglio Po

Sito web realizzato con il cofinanziamento del FEASR
Responsabile dell’informazione: Nominativo del beneficiario dell’Operazione
Autorità di Gestione del Programma: Regione Lombardia