>> Il GAL
>> I progetti realizzati
>> Programmazione
     2007-2013
Equal
Sezioni correlate:

Equal "Innovazione del gusto. Nuove professionalita' per nuovi mercati"
 
Partnership
Federazione Provinciale Coldiretti Cremona, Federazione Provinciale Coldiretti Mantova, Associazione Produttori Melone di Casteldidone, Centro Itard, Confederazione Italiana Agricoltori Cremona, Consorzio di Tutela del Melone Viadanese, Organizzazione Produttori Ortofrutticoli Bellaguarda.

Descrizione sintetica
Il progetto è finalizzato a creare un modello di gestione di filiera di trasformazione agroalimentare con carattere di innovatività e rispondenza alle esigenze territoriali partendo dal melone, prodotto tradizionale del territorio ungo il Po, tra Cremona e Mantova.
Intende quinid sviluppare iniziative finalizzate a riqualificare il capitale umano (e facilitare la permanenza nei territori rurali), rilanciando le produzioni agroalimentari tipiche dell'area di riferimento, quale il melone di Viadana e Casteldidone, che ha intrapreso il percorso per l’’ottenimento del marchio di qualità IGP (Indicazione Geografica Protetta), stimolando la capacità delle imprese di organizzarsi in rete.

Attivita' previste
Sul piano nazionale, il progetto è stato strutturato in una serie di macrofasi:
  • analisi del sistema/ambiente di riferimento, finalizzata alla definizione di nuovi profili professionali;
  • organizzazione delle strutture operative necessarie per la realizzazione del progetto;
  • informazione professionale (un ciclo di workshop), finalizzata all’’aggiornamento dei beneficiari/agricoltori (referenti delle associazioni di categoria e aziende agricole partner di progetto) su tecniche di lavorazione, trasformazione e conservazione del melone e dei prodotti di IV gamma, strategie di marketing, sistemi di stoccaggio, norme igieniche, tecniche logistiche;
  • ricerca di mercato sulle ipotesi di commercializzazione e promozione del melone, finalizzata all’’individuazione di nuovi prodotti e nuovi mercati, a partire dalla destagionalizzazione dei consumi attraverso la promozione di mostarde, marmellate, confetture al melone che ben si sposano con molteplici pietanze “a tutto pasto”;
  • sperimentazione sulle diverse varietà di melone e sulle possibilità della loro lavorazione in IV gamma; realizzazione di una filiera di trasformazione del melone in IV gamma, localizzata presso l'OPO Bellaguarda di Viadana (MN);
  • costituzione del modello di impresa, basata sullo studio del ciclo produttivo;
  • progetto transnazionale SEC (Sustainable Enterprising Communities – Comunità Imprenditoriali Sostenibili), con partner provenienti da Spagna, Grecia, Puglia, Campania. Obiettivo: scambio di esperienze, conoscenze e buone prassi, al fine di realizzare tra i partner una crescita, in termini non solo di competitività e di innovazione tecnologica, ma anche di equità sociale.
  • disseminazione dei risultati attraverso eventi/convegni sul territorio del GAL.


Documentazione correlata:
  1. Sintesi progetto
>> Informazioni
>> In Rilievo
  E-Democracy  
  OglioPo  
  Appeg  
Copyright 2017 GAL Oglio Po - Terre d'Acqua | Disclaimer
    
Società certificata per progettazione e l’erogazione di attività formative ed informative


Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR 2007-2013 Direzione Generale Agricola